Questo sito contribuisce alla audience di

polodìa

sf. [sec. XX; da polo+greco hodós, strada]. Curva del 4º ordine che interviene nella descrizione geometrica dei moti alla Poinsot. È detta anche poloide. § Polodia terrestre, traiettoria descritta sulla Terra dal polo vero intorno al polo geografico. È dovuta al fatto che l'asse istantaneo di rotazione descrive un moto conico, con vertice nel centro della Terra, intorno all'asse polare di simmetria dell'ellissoide di rotazione; ciò a causa dell'influenza esercitata sul nostro pianeta dagli altri corpi del sistema solare, in particolare dalla Luna. La polodia terrestre è, infatti, molto irregolare e si sviluppa entro un quadrato di 33 m di lato; lo studio di questa curva viene eseguito da stazioni diverse poste lungo il parallelo 39º8´ lat. N.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti