Questo sito contribuisce alla audience di

porcellana (botanica)

sf. [sec. XIV; latino porcillāca (alterazione di portulāca) con cambio di suffisso]. Nome comune della pianta Portulaca oleracea della famiglia Portulacacee, quasi cosmopolita, frequente nei coltivati e nei luoghi ruderali. È un'erba annua con portamento prostrato, fusti succulenti e fragili, ramificati, rossicci. Le foglie sono opposte, ovali-spatolate, pure succulente, verdi-lucide. I fiori sono piccoli, gialli, ascellari; il frutto è una capsula ovoidale con molti piccoli semi neri. I getti giovani e le foglie sono aciduli e si consumano come insalata.

Media


Non sono presenti media correlati