Questo sito contribuisce alla audience di

postièrla

(anche postèrla), sf. [sec. XIII; latino tardo posterŭla, porticina posteriore, dim. di postĕrus, che sta dietro]. Piccola porta secondaria delle cinte fortificate, costruita in luogo nascosto per consentire la sortita o la comunicazione con l'esterno in casi di emergenza. L'uso, già testimoniato presso i Greci e i Romani, fu generalizzato nelle fortificazioni del Medioevo e del Rinascimento.

Media


Non sono presenti media correlati