Questo sito contribuisce alla audience di

pròtasi

sf. [sec. XVI; dal greco prótasis, da protéinein, mettere innanzi].

1) Premessa del sillogismo.

2) Parte introduttiva del poema classico costituita dalla proposizione (breve cenno dell'argomento), dall'invocazione (di solito alla Musa) e dalla dedica.

3) In sintassi, una delle due parti del periodo ipotetico e precisamente la proposizione subordinata che espone la condizione o ipotesi da cui dipende la conseguenza espressa nella reggente (apodosi): se non piove (protasi), verrò (apodosi).