Questo sito contribuisce alla audience di

predèlla¹

sf. [sec. XIV; dal longobardo pretil, assicella].

1) Piattaforma di legno sulla quale poggia una cattedra, un seggio, un podio o simili; in particolare, il gradino maggiore dell'altare, su cui sta il celebrante. Per estensione, piccola pedana poggiapiedi.

2) In certi portoni di legno, la tavola che viene fissata sulla parte più bassa per proteggerla dall'usura.

3) Parte inferiore di un polittico o di una pala d'altare, generalmente suddivisa in scomparti dipinti e scolpiti con figurazioni in rapporto al soggetto principale.

4) Nei veicoli, ripiano fisso o ribaltabile, detto anche predellino, predisposto per appoggiarvi un piede onde facilitare l'ingresso (o per l'accesso al tetto, nel caso di veicoli da trasporto) del guidatore e dei passeggeri.

Media


Non sono presenti media correlati