Questo sito contribuisce alla audience di

preziosismo

Guarda l'indice

Lessico

sm. [sec. XX; da prezioso].

1) Preziosità, eleganza, ricercatezza: preziosismo formale.

2) Movimento (o piuttosto atteggiamento) letterario francese del sec. XVII. Si è voluto vedere in esso un corrispettivo francese di analoghi movimenti europei, tutti connessi per definizione col secentismo, cioè con l'esigenza del culto della forma portato fino all'estremo della raffinatezza. Anche se si è trovato il preziosismo (francese préciosité) in tutta la tradizione francese dal Medioevo al Novecento, si è piuttosto cercato di delimitare ad alcuni anni la fioritura e l'inevitabile decadenza di una “setta”, di una “consorteria”: cioè fra il 1650 e il 1660.

Letteratura

L'esigenza di nobilitare la lingua dei salotti di fronte alla volgarità della conversazione di corte spiega sin dai primi del Seicento la fortuna dell'Hôtel de Rambouillet e del poeta più rappresentativo in esso accolto, il raffinato Voiture; ma l'allargarsi di un linguaggio convenzionale e piuttosto lezioso ad altri salotti, e specialmente a quello di Madeleine de Scudéry, e il passare degli anni, dalla società di Luigi XIII a quella di Luigi XIV e alle nuove esigenze di un classicismo nazionale, spinsero i contemporanei a vedere la “maniera”, cioè il difetto. Documento notevole di un esame oggettivo del preziosismo fu La Prétieuse ou le mystère des ruelles dell'abate de Pure (1656-58). Ma il colpo di grazia venne da chi vide l'esagerazione del linguaggio raffinato delle précieuses, l'uso lezioso della ruelle, per i convegni con gli amici ricevuti nella “stradina” fra il letto e il muro: cioè da Molière con Les précieuses ridicules, rappresentato per la prima volta all'Hôtel de Bourgogne il 18 novembre 1659. Un mediocre scrittore come il Somaize volle entrare nella polemica sorta a opera della commedia del Molière e scrisse più opere sul mondo delle précieuses: Les Véritables Précieuses, Le Grand Dictionnaire des Précieuses e altre ancora. Ma tanto Molière nel fervore della sua creazione letteraria quanto Somaize nella ricerca di una propria popolarità in materia sono animati dalla parodia e il loro giudizio non è né genuino né oggettivo: del preziosismo, e in special modo dei précieux, cioè dei personaggi maschili, non stimarono la raffinatezza preclassica del linguaggio.

Media


Non sono presenti media correlati