Questo sito contribuisce alla audience di

pro-¹

[dal latino pro-, dalla prep. pro]. Pref. che compare in molte parole composte con diversi valori: A) può significare “davanti”, “fuori” (per esempio profilare) o indicare estensione e prosecuzione nello spazio o nel tempo (per esempio procedere, prolungare). B) Può indicare gli ascendenti o i discendenti remoti di una linea di parentela (per esempio proavo, pronipote). C) Può indicare sostituzione vicaria con il senso di “invece di, al posto di” (per esempio propretore, prorettore). D) Può esprimere un concetto di vantaggio nel senso di “a favore di” (per esempio procacciare). In particolare, per influsso dell'inglese, nell'uso odierno può indicare atteggiamento favorevole o azione propulsiva con senso analogo a filo- (per esempio proamericano, progestativo).

Media


Non sono presenti media correlati