Questo sito contribuisce alla audience di

proibizionismo

sm. [dall'angloamericano prohibitionism, da prohibitionist, proibizionista]. Divieto di fabbricazione, vendita e trasporto delle bevande alcoliche, introdotto negli Stati Uniti dal XVIII emendamento costituzionale, ratificato il 29 gennaio 1919, allo scopo di arginare l'alcolismo e la criminalità cui questo dava origine. Fortemente impopolare, il provvedimento ebbe risultati praticamente opposti a quelli che si proponeva. Lungi dall'ottenere la diminuzione della diffusione dell'alcol, provocò il dilagare del contrabbando e del gangsterismo. Fu abrogato il 5 dicembre 1933.