Questo sito contribuisce alla audience di

prosécco

sm. (pl. -chi) [sec. XX; dalla località omonima donde è originario]. Vitigno da uva bianca coltivato soprattutto nel Veneto, nel Trevisano in particolare, che dà grappoli di media grandezza, con acini rotondi, a buccia gialla e polpa dolce. L'uva prosecco, da sola o mista ad altre uve, dà gli omonimi vini pregiati; si ricordano il prosecco di Conegliano, il prosecco spumante sempre di Conegliano, il prosecco di Soligo, il prosecco di Cartizze, il prosecco di Valdobbiadene. Hanno tutti profumo intenso, sapore secco, amabile o dolce, alcolicità 11-12 gradi.