Questo sito contribuisce alla audience di

proskýnēsis

sf. greco (da prós, verso +kynéō, baciare). Usanza di prostrarsi diffusa nelle corti orientali dove il monarca era considerato di origine divina. Fu adottata da Alessandro Magno, ma incontrò l'ostilità dei Greci che la ritenevano lesiva della dignità di uomini liberi.