Questo sito contribuisce alla audience di

proteinùria

sf. [da proteina+-uria]. Eliminazione con l'urina di proteine presenti nel sangue (albumine, globuline). In condizioni normali le proteine, date le loro dimensioni, non riescono a oltrepassare il filtro renale. In varie sindromi patologiche che coinvolgono il rene (glomerulopatie primitive o conseguenti a reazioni allergiche, a intossicazioni da farmaci o droghe, ecc.), l'apparato di filtrazione del rene risulta danneggiato consentendo la perdita delle proteine. Esistono anche forme benigne e fisiologiche di proteinuria, quale quella associata a sforzo fisico intenso, o quella degli adolescenti (che ha carattere transitorio).