Questo sito contribuisce alla audience di

provvigióne

sf. [sec. XIV; variante di provvisione].

1) Ant., lo stesso che provvisione (specialmente nei sensi 2 e 3).

2) Compenso spettante agli intermediari commerciali e anche alle banche per alcuni tipi di operazioni. § La misura della provvigione varia secondo i soggetti, la natura el'entità degli affari trattati ed è determinata in base a convenzioni tra le parti, usi, tariffe professionali. Alcuni intermediari lavorano a provvigione, cioè ricevono un compenso non fisso ma variabile secondo l'entità degli affari conclusi. Gli istituti di credito, nello svolgere le loro operazioni a favore della clientela, trattengono delle provvigioni. Si distinguono vari tipi di provvigione: la provvigione di conto è calcolata a ogni chiusura periodica di un conto corrente in aggiunta agli interessi a debito del correntista. La provvigione sul massimo scoperto è calcolata, nel caso di aperture di credito, sulla somma massima risultante a debito del cliente; anche quella calcolata sullo scoperto massimo concesso in conto corrente. La provvigione di conferma viene riscossa in occasione dell'apertura di credito quando la banca comunica al beneficiario che è possibile l'utilizzazione del credito. Nell'apertura di credito di firma viene percepita la provvigione di utilizzo calcolata sull'ammontare del credito utilizzato. La provvigione di garanzia riguarda la prestazione di garanzie in varie operazioni finanziarie e commerciali. Le provvigioni per servizio documenti sono le provvigioni percepite in occasione delle operazioni di credito documentato e nel commercio internazionale. Altre provvigioni sono percepite dalle banche per compenso nell'operazione d'incasso e di sconto di effetti. Si hanno provvigioni d'incasso più elevate per gli effetti fuori piazza eventualmente congiunte a provvigioni per avviso d'incasso se il cliente desidera che gli sia comunicato l'esito dell'operazione. È prevista anche una provvigione di brevità (o diritto di brevità) per effetti a breve o brevissima scadenza.

Collegamenti