Questo sito contribuisce alla audience di

public company

loc. inglese impiegata, nel linguaggio finanziario, per definire le società per azioni quotate in borsa, la cui proprietà è frammentata in un vasto azionariato di piccoli risparmiatori. Queste forme societarie hanno la particolarità, quindi, di non avere un preciso azionista di maggioranza, né un pool di riferimento con la conseguenza di lasciare ampia discrezione al management, il cui operato trova una valutazione solo nell'andamento registrato dalla quotazione di mercato dei titoli.