Questo sito contribuisce alla audience di

punaniano

agg. e sm. [dal nome della popolazione indonesiana dei Punan]. Tipo umano metamorfico del gruppo mongoloide, presumibilmente derivato da antenati premongolidi, distribuito in Borneo, Sumatra, Molucche e altre regioni indonesiane. È caratterizzato da statura piccola (155 cm), cranio basso e mesomorfo, zigomi alti e sporgenti, naso platirrino, colore bruno-giallastro chiaro della pelle. Il tipo più puro è rappresentato dai Punan, cacciatori nomadi stanziati nell'alto bacino del Kapuas e in altre piccole aree del Borneo centro-settentrionale.