Questo sito contribuisce alla audience di

punk

s. inglese (propr., giovane vagabondo, dall'omonimo agg. che significa miserabile, marcio, corrotto) usato in italiano come sm. Movimento giovanile sorto a Londra nella seconda metà degli anni Settanta. Legato a fenomeni di emarginazione, è caratterizzato da una violenta carica di anticonformismo e da una ostentata indifferenza partitica. I punk si esprimono con un abbigliamento insolito (abiti neri, capelli tinti con colori accesi, spille da balia) e una musica che ha dato nuovo impulso al rock, detta appunto punk rock. Essa si distingue per la voluta bruttezza e per il deliberato dispregio del saper suonare o cantare. I suoi eroi esprimono la sconfitta finale del rock bianco; musica dei giovani proletari urbani che, sedotti dalla più libera e spontanea cultura negra, la imitano per scuotersi di dosso la repressiva cultura bianca, ma scoprono poi di non poterne evadere e rivolgono la loro rabbia contro di sé.

Media

Punk.audio

Collegamenti