Questo sito contribuisce alla audience di

questura

Guarda l'indice

Lessico

sf. [sec. XVIII; dal latino quaestūra, da quaestor, questore].

1) La magistratura esercitata dal questore nella Roma antica e la durata della carica.

2) L'ufficio di pubblica sicurezza nella provincia presieduto dal questore. Per estensione, il personale organico composto dal questore e da tutti i suoi dipendenti e la sede dell'ufficio: funzionario, agente di questura; un ordine della questura; presentarsi in questura.

Diritto

Nell'ordinamento della polizia di Stato, la questura ha assunto la configurazione di un ufficio provinciale cui competono compiti di direzione e organizzazione dei servizi operativi per l'ordine e la sicurezza pubblica, nonché le altre specifiche funzioni attribuite dalla legge e dai regolamenti. Alla diretta dipendenza della questura sono posti i commissariati e i posti di polizia che vengono istituiti in relazione ad appositi indici, tenendo presenti i fattori incidenti sull'ordine e la sicurezza pubblica, e allo scopo di realizzare un ampio decentramento di funzioni, nonché l'impiego di personale nei comuni e nei quartieri, particolarmente a fini di prevenzione. Le questure possono poi essere autorizzate dal Dipartimento della pubblica sicurezza presso il Ministero dell'Interno e delegare funzioni di polizia amministrativa, con esclusione di quelle attinenti alla prevenzione, ai dirigenti dei commissariati. Dalle questure dipendono altresì i reparti mobili istituiti per la tutela dell'ordine pubblico e per esigenze di pubblico soccorso, oltre agli uffici di polizia stradale, ferroviaria, postale e di frontiera.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti