Questo sito contribuisce alla audience di

ràffio

sm. [sec. XIV; da raffare, sul modello di graffio2].

1) Arnese per afferrare oggetti, formato generalmente da un'asta di legno o di metallo alla cui estremità si trovano uno o più uncini. Nella loc. tirare su con i raffi, fig., con grande difficoltà.

2) Asta terminante con un gancio usata in marina, per esempio per recuperare un cavo a fondo, e dai pescatori per recuperare le prede intanate o di una certa mole.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti