Questo sito contribuisce alla audience di

radiosorgènte

sf. [sec. XX; radio-+ sorgente]. Centro di emissione celeste nelle frequenze radioelettriche, d'intensità significativa e, comunque, superiore al rumore di fondo. Si distinguono in radiosorgenti discrete, di dimensioni definite, ben localizzabili sulla volta celeste (per esempio un pulsar, il Sole, una radiogalassia) e in radiosorgenti diffuse (per esempio l'emissione galattica, la radiazione cosmologica, i disturbi atmosferici).

Media


Non sono presenti media correlati