Questo sito contribuisce alla audience di

ramino²

sm. [sec. XX; adattamento dell'inglese rummy, di etim. incerta]. Gioco di carte analogo all'inglese rummy e appartenente alla stessa famiglia del conchino, della scala quaranta, ecc. In Italia si gioca secondo numerose varianti regionali e locali riguardanti essenzialmente il punteggio e la distribuzione delle carte, pur restando invariati l'obiettivo fondamentale, cioè la realizzazione di tris, quadriglie o quartetti, scale, colore, e del ramino (corrispondente a una scala di colore), e la meccanica del gioco. Il ramino si esegue con due mazzi di 52 carte francesi più quattro jolly o matte, tra un numero variabile di giocatori (comunemente da 3 a 6), a ciascuno dei quali verranno distribuite 9 o 10 carte, le rimanenti carte (tallone) resteranno coperte, tranne la prima; i giocatori cercheranno, pescando dal tallone e scartando a turno una carta, di ordinare tutte le proprie carte nelle combinazioni richieste e “chiudere” così il gioco (chiusura a 0 punti); previa convenzione tra i giocatori, sarà possibile chiudere anche avendo nel proprio gioco una o più carte isolate purché la somma dei punti corrispondenti risulti inferiore al 5 (chiusura a 5, 4, 3 punti, ecc.); in questo caso il giocatore dovrà attendere un giro prima di dichiarare la chiusura. Chi chiude si aggiudica 10 punti di vantaggio se la chiusura è a 0, 25 se chiude con un colore e vince la partita se fa ramino; agli avversari sarà assegnato un numero di penalità equivalente alla somma dei punti attribuiti alle carte non legate in combinazione, tenendo conto che essi corrispondono al valore nominale per le carte comprese tra il 2 e il 10, a 10 per le figure, a 11 per gli assi, a 25 per i jolly; chi supera le 100 penalità, in una o più mani, esce dal gioco ma, pagando una quota prestabilita, può rientrare con punteggio pari a quello del giocatore più vicino al 100. Ogni partita di ramino si conclude quando tutti i giocatori meno uno, il vincitore, superano nella stessa mano i 100 punti di penalità.

Media


Non sono presenti media correlati