Questo sito contribuisce alla audience di

rappresentativo

agg. [da rappresentare].

1) Atto a rappresentare, che serve a rappresentare: un segno rappresentativo del potere; un gesto molto rappresentativo, molto eloquente ed efficace. In particolare, di persona che riassume in sé caratteristiche o tendenze di un'epoca, di una società, di un ceto sociale, di un ambiente: è lo scrittore più rappresentativo della nostra epoca; anche di persona molto distinta o dall'aspetto importante: un personaggio molto rappresentativo.

2) In politica, di governo o sistema che si fonda sulla rappresentanza parlamentare (vedi anche mandato).

3) In filosofia, di ciò che tiene il posto di un'altra cosa o persona; in gnoseologia, idea rappresentativa è quanto, nella conoscenza, tiene il luogo dell'oggetto, ne è l'immagine o il segno ed è da noi direttamente conosciuto in luogo di quello.

Media


Non sono presenti media correlati