Questo sito contribuisce alla audience di

recuperatores

sm. pl. latino (propr., ricuperatori). Nell'antica Roma, collegio giudicante, di tre o cinque membri, solitamente impiegato per la soluzione di controversie in cui una delle parti non era cittadino romano (in tale ipotesi i recuperatores erano di nazionalità diverse). A partire da Augusto furono affidati a recuperatores i processi di libertà; i collegi di recuperatores servivano anche per la repressione del crimen repetundarum.

Media


Non sono presenti media correlati