Questo sito contribuisce alla audience di

redattóre

sm. (f. -trice) [sec. XIX; da redatto].

1) Chi redige; compilatore: il redattore della relazione.

2) Comunemente, chi ha l'incarico stabile di scrivere, rivedere o rielaborare testi per giornali, riviste o altre pubblicazioni: un redattore del Corriere della Sera; i redattori dell'enciclopedia; redattore-capo, chi coordina l'opera dei redattori. Il termine è usato anche per le testate giornalistiche radiotelevisive. § Salva la responsabilità dell'autore della pubblicazione e fuori dei casi di concorso, il redattore responsabile, che omette di esercitare sul contenuto del periodico da lui diretto il controllo necessario a impedire che tramite la pubblicazione siano commessi reati, è punito a titolo di colpa se un reato è commesso, con la pena stabilita per tale reato diminuita al massimo di un terzo.

Media


Non sono presenti media correlati