Questo sito contribuisce alla audience di

reggae

s. inglese [etimo incerto]. Genere di musica popolare della Giamaica, nato negli anni Sessanta del XX sec., nei quartieri poveri della città di Kingston, influenzato dal rhythm and blues e da elementi africani e caraibici (calypso). Il reggae, caratterizzato da ritmi ipnotici, talvolta ripetitivi, ha composizioni i cui contenuti sono spesso intrisi di elementi sociali e politici. Ne sono un esempio le produzioni di Bob Marley (1945-1981) considerato il massimo esponente del genere. Altro rappresentante di rilievo è Peter Tosh (1944-1987) cofondatore, insieme a Marley, del gruppo dei Wailers. Gli UB40 e Jimmy Cliff sono tra gli artisti che hanno proseguito la tradizione reggae, rinnovandola e introducendo anche elementi pop.

Media


Non sono presenti media correlati