Questo sito contribuisce alla audience di

regime (lessico)

sm. [sec. XIV; dal latino regímen, da regĕre, reggere].

1) Forma di governo, sistema politico: regime monarchico; regime democratico; in senso spregiativo, forma di governo dittatoriale: comportamenti da regime; per antonomasia, il governo fascista in Italia: sotto il regime.

2) Il complesso delle norme igieniche e dietetiche che si devono seguire per la salute del corpo o per determinate disposizioni legislative: regime alimentare; regime vegetariano; essere a regime, a dieta; regime secco, esclusione dei liquori in epoca di proibizionismo. Per analogia, riferito anche a pratiche zootecniche: regime verde, alimento per animali domestici a base di piante fresche.

3) Per estensione, in ambito giuridico ed economico, l'insieme delle norme che disciplinano determinati rapporti nazionali e internazionali, specialmente in materia giuridica e finanziaria (regime valutario), e complesso delle regole relative a una certa attività economica.

4) In varie discipline scientifiche, l'andamento di un fenomeno in un dato periodo di tempo a determinate condizioni: regime dei venti,ecc. In geografia, regime fluviale. Analogamente, nella tecnica, il funzionamento (o il possibile funzionamento) di una macchina, un apparecchio, un componente, in determinate condizioni costanti, in maniera continuativa o per un determinato periodo di tempo: temperatura di regime, temperatura alla quale si porta dopo un certo tempo (variabile da caso a caso) una macchina, un apparecchio o un componente, funzionanti in condizioni costanti, e che si mantiene a sua volta costante; corrente di regime, corrente che una macchina, un componente, ecc. sopportano in modo continuativo.

5) Nella meccanica dei fluidi, ciascuno dei modelli che rappresentano una forma determinata di circolazione di un fluido in un condotto. Il regime laminare, o di Poiseuille, si ha nei fluidi reali quando la velocità della corrente fluida relativa al condotto (o a un ostacolo) è piccola; in queste condizioni la resistenza offerta dal tubo (o da un ostacolo) al moto del fluido è proporzionale alla velocità. Il regime idraulico o turbolento si ha nel caso di velocità relative abbastanza elevate; in tal caso la resistenza offerta dal tubo (o da un ostacolo) al moto del fluido è proporzionale al quadrato della velocità.

Media


Non sono presenti media correlati