Questo sito contribuisce alla audience di

repubblichino

sm. spregiativo (f. -a) [da repubblica]. Termine coniato da V. Alfieri per indicare i fautori della Repubblica francese, e ripreso poi da U. Calosso in una trasmissione da radio Londra nell'autunno del 1943, con il quale, dagli ultimi mesi di quell'anno, si cominciarono a indicare le milizie o, più genericamente, i sostenitori della Repubblica Sociale Italiana.

Media


Non sono presenti media correlati