Questo sito contribuisce alla audience di

responsa prudentium

loc. latina (propr., responsi dei saggi) usata in italiano come sm. pl. Nel diritto romano i pareri emessi da giureconsulti su richiesta di privati per risolvere casi controversi di diritto. Si trattava di una consultazione pubblica e gratuita di notevole importanza, perché implicava l'intervento dei migliori giureconsulti e le loro interpretazioni dello ius tradizionale aprivano spesso la strada a una sua evoluzione verso forme più aperte al nuovo contesto sociale. Ne fanno fede le numerose raccolte di Responsa, venutesi formando in processo di tempo. Da Augusto in poi i giureconsulti più illustri furono ufficialmente autorizzati a dare responsi su casi pratici sottoposti al loro esame.

Media


Non sono presenti media correlati