Questo sito contribuisce alla audience di

ribòlla

sf. o m. [sec. XIV; dal latino rubeŏlus, rossastro]. Vitigno da uva bianca o nera coltivato nel Veneto e Friuli-Venezia Giulia. La varietà ribolla gialla, diffusa soprattutto nella zona di Udine, dà un vino bianco, leggero, fresco, leggermente ammandorlato, gradevolissimo sulla frutta. La ribolla nera è vino tipico di Trieste.

Media


Non sono presenti media correlati