Questo sito contribuisce alla audience di

rigata (geometria)

sf. [f. sostantivato di rigato]. In geometria, ogni superficie che sia luogo di un'infinità semplice di rette, che diconsi generatrici della rigata. Ogni curva contenuta in una rigata si dice direttrice se è incontrata in un sol punto da una generica generatrice che descriva la rigata; una direttrice si dice semplice se per un suo punto generico passa una sola generatrice della rigata. Ogni rigata può rappresentarsi analiticamente con equazioni parametriche lineari in uno dei due parametri. Il piano tangente a una rigata contiene la generatrice passante per il punto di contatto; se tale piano è sempre lo stesso per ogni punto della generatrice, e ciò vale per ogni generatrice, la rigata si dice sviluppabile, altrimenti sghemba. Esempi di rigate sono i coni, i cilindri, alcune quadriche, ecc. § In geometria proiettiva sono dette rigate alcune forme o varietà che vengono pensate come formate da rette; il termine è usato in contrapposizione a punteggiato, cioè formato da punti.

Media


Non sono presenti media correlati