Questo sito contribuisce alla audience di

sabbiatura

sf. [sec. XIX; da sabbiare].

1) Operazione che permette di ripulire accuratamente una superficie da incrostazioni e residui o di ottenere una finitura che assicuri un buon ancoraggio per trattamenti successivi. La sabbiatura viene eseguita da apposite macchine (sabbiatrici) sfruttando un getto, ad alta pressione, di sabbia oppure di sabbia e acqua, o di graniglia metallica. Il getto, indirizzato sulla superficie, asporta per urto e abrasione il materiale incrostante; indirizzato su di una superficie pulita, la erode leggermente rendendola ruvida e quindi idonea a trattenere vernici, collanti, ecc.

2) Trattamento terapeutico di alcune forme patologiche, specialmente reumatiche, mediante copertura del corpo con sabbie calde o medicamentose.

Media


Non sono presenti media correlati