Questo sito contribuisce alla audience di

sacro (anatomia)

sm. e agg. [sec. XVI; dal latino os sacrum, calco del greco hieròn ostéon, osso sacro]. In anatomia, osso impari mediano, risultante dalla fusione di più vertebre sacrali. Ha forma quadrangolare, è appiattito dorso-ventralmente, incavato anteriormente e chiude posteriormente il bacino. Superiormente fa seguito al rachide lombare, inferiormente è in rapporto con il coccige, lateralmente si articola con le ossa iliache. Al lato della linea mediana presenta 4 paia di fori attraverso i quali passano i nervi sacrali.