Questo sito contribuisce alla audience di

sahariano

agg. e sm.

1) Proprio del deserto del Sahara; abitante del Sahara.

2) In antropologia, tipo umano metamorfico attribuito al gruppo negroide che, nella forma pura, propria delle popolazioni dell'Hecma e del Tibesti presenta statura medio-alta (168 cm) con notevole sviluppo degli arti rispetto al tronco e torace stretto; cranio dolicomorfo; viso ortognato e naso tendente alla platirrinia ma con radice infossata e dorso prominente; colore cutaneo bruno nerastro; occhi scuri e capelli ulotrichi. Attualmente le popolazioni del Sahara presentano una notevole gamma di varietà, frutto di antiche e recenti mescolanze con più tipi del gruppo europoide e, nella sezione meridionale, del gruppo negroide.