Questo sito contribuisce alla audience di

sassèlla

sm. inv. [dal nome della zona vinifera della Valtellina]. Vino rosso doc prodotto nella Valtellina (Sondrio) con vitigno nebbiolo (95%) più piccole aggiunte di altri vitigni (pignolo, rossola, pinot nero, brugnola). Ha colore rosso rubino tendente al granato, bouquet persistente e caratteristico con sentori di rovere, sapore asciutto, vellutato e leggermente tannico, tenore alcolico dai 12 ai 13 gradi. Raggiunge la maturità con un affinamento di 3/5 anni ed è vino da invecchiamento, adatto a essere servito con carni di tutti i tipi, comprese cacciagione e selvaggina, e con formaggi stagionati.