Questo sito contribuisce alla audience di

saturazióne (elettronica)

condizione per cui la circolazione di corrente in un componente ha intensità limitata dai meccanismi di funzionamento del componente stesso. Per esempio nei tubi a vuoto si ha saturazione di corrente termoionica quando, per una data temperatura del catodo, tutti gli elettroni emessi vengono raccolti dall'anodo: a un aumento della tensione anodica non corrisponde, in tali condizioni, un sensibile aumento dell'intensità della corrente anodica. Si dice che un transistor è in saturazione quando la tensione alla giunzione tra il collettore e la base supera la tensione di soglia della giunzione stessa dove VCB=0,6 V. In queste condizioni il diodo composto dal collettore e dalla base inizia a condurre la corrente elettrica e quindi la corrente di collettore cresce con andamento esponenziale fino a raggiungere il valore di saturazione . "Il grafico dell’uscita caratteristica di un transistor in configurazione “base comune” è a pag. 384 del 19° volume." In elettrotecnica la saturazione di un circuito magnetico indica la condizione per la quale un aumento dell'intensità H del campo magnetico non provoca, in un circuito costituito da materiale ferromagnetico, un sensibile aumento del valore dell'induzione B.