Questo sito contribuisce alla audience di

schola

sf. latino (dal greco schole, tempo libero da attività pratiche). Nell'antica Roma, qualsiasi luogo di riunione o di attesa. In base alle fonti letterarie e soprattutto epigrafiche, sono scholae le sale di riunione di associazioni, di collegi funerari (con altare al centro per i sacrifici), come pure gli spazi aperti al pubblico nei fori, nei portici, nelle terme, con sedili o banchi di attesa, spesso confondibili per la loro forma con le exedrae. Dopo Costantino il termine indica anche speciali raggruppamenti di militari (scutarii, domestici ecc.) addetti alla persona dell'imperatore.

Media


Non sono presenti media correlati