Questo sito contribuisce alla audience di

se mai

(meno comune semmai), cong. e avv. [se¹+mai].

1) Cong., qualora, nell'eventualità che (con valore accentuatamente ipotetico e il v. al congt.): se mai lo venissi a sapere, dimmelo.

2) Avv., eventualmente, tutt'al più, caso mai: è lui, se mai, che ha diritto di protestare.

Media


Non sono presenti media correlati