Questo sito contribuisce alla audience di

semenzàio

sm. [sec. XIV; da semenza].

1) Parte del vivaio adibita alla riproduzione delle piante per seme e nella quale le giovani piantine (semenzali) trascorrono il primo periodo della loro vita, più o meno lungo secondo la specie, per poi venire direttamente messe a dimora, oppure trapiantate nel piantonaio, dove raggiungono lo sviluppo necessario per la sistemazione definitiva.

2) Fig., causa prima, centro di formazione o impulso iniziale di un ulteriore sviluppo: un semenzaio di contrasti; la rivista è stata un vero semenzaio culturale.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti