Questo sito contribuisce alla audience di

sequenziàle

agg. e sm. [da sequenza], relativo alle sequenze o contenente sequenze: libro sequenziale (o il sequenziale). Usato in particolare con accezioni scientifiche, fra cui: A) In elettronica, i circuiti sequenziali sono circuiti elettronici logici (binari) in cui l'insieme dei valori assunti dalle variabili di uscita dipende sia dalla configurazione delle variabili di ingresso, sia dalla loro “storia” fino all'istante considerato. Se l'uscita dipende invece dalla sola configurazione delle entrate, i circuiti sono chiamati “combinatori” ed è questo il caso delle porte logiche (AND, OR, NOT, NAND ecc.). Il più semplice circuito sequenziale è il multivibratore bistabile (flip-flop) che può essere realizzato mediante porte logiche con retroazione dell'uscita sull'ingresso. Le operazioni aritmetiche e logiche hanno in genere carattere combinatorio mentre i processi di collegamento di linee e di memorizzazione di informazioni hanno carattere sequenziale. B) In informatica: processo sequenziale, processo le cui operazioni si svolgono sempre secondo lo stesso ordine, indipendentemente dalle caratteristiche dei dati elaborati. C) In statistica: analisi sequenziale, teoria relativa alla formazione di un campione rappresentativo, senza determinarne a priori l'ampiezza o la numerosità.

Media


Non sono presenti media correlati