Questo sito contribuisce alla audience di

serpentino (sostantivo)

sm. [sec. XV; da serpentino (aggettivo)].

1) Termine generico sotto cui si indicano due distinte specie mineralogiche, di analoga composizione chimica, rappresentabile con la formula greggia H4Mg₃Si₂O9, ma strutturalmente diverse: l'antigorite, o serpentino lamellare, e il crisotilo o serpentino fibroso, noto nella varietà bianca e filamentosa con il nome di amianto o asbesto. I minerali del serpentino si formano nell'autometamorfismo e nel metamorfismo per azione pneumatolitica-idrotermale dell'acqua e dell'anidride carbonica su pirosseni rombici e sull'olivina, secondo un processo chimico detto serpentinizzazione. I due minerali associati sono i costituenti principali di un importante gruppo di rocce metamorfiche, chiamate appunto serpentine.

2) Negli impianti, lo stesso che serpentina.

3) Congegno, detto anche draghetto, che nelle antiche armi da fuoco stringeva la miccia e la portava al focone per l'accensione della carica.