Questo sito contribuisce alla audience di

sfingomielìna

sf. [dal greco sphíngō, stringere, condensare+mielina]. Gruppo di sfingolipidi nella cui struttura la componente alcolica è rappresentata dalla colina. Sono molto abbondanti nelle strutture nervose degli animali superiori, costituendo gran parte della guaina mielinica. Caratteristica biochimica delle sfingomielina è l'elevata stabilità metabolica, cioè il ricambio molto lento, trattandosi di materiale di struttura non partecipante ai processi energetici delle cellule.

Media


Non sono presenti media correlati