Questo sito contribuisce alla audience di

sgarza ciuffétto

sf. [sec. XIX; s-+garza]. Uccello ciconiforme (Ardeola ralloides) della famiglia degli Ardeidi, diffuso in Europa meridionale, Africa e Asia occidentale. Lunga meno di 50 cm (apertura alare di 87 cm), si distingue per il corpo tozzo e il collo relativamentebreve; il piumaggio fulviccio con ali e coda bianche; le zampe e il becco verdastri; la cresta scura sul capo; gli immaturi sono più scuri. Di carattere diffidente e solitario, vive in prossimità di paludi e lagune; attiva soprattutto di notte, trascorre le ore di riposo appollaiata sugli alberi. In Italia la sgarza ciuffetto è osservabile soprattutto durante il passo primaverile; più rara come nidificante. Allo stesso genere Ardeola appartengono specie simili per aspetto ed ecologia: Ardeola grayii, Ardeola bacchus e Ardeola speciosa in India e Asia sudorientale, Ardeola rufiventris in Africa centrale e meridionale e Ardeola idae in Madagascar.

Media


Non sono presenti media correlati