Questo sito contribuisce alla audience di

sill

s. inglese (propr., soglia, davanzale) usato in italiano come sm. Plutone concordante a struttura tabulare, iniettatosi lungo i giunti di stratificazione di due strati; quando l'iniezione avviene lungo una discordanza stratigrafica il sill risultante è detto interformazionaleTermine equivalente è filone-strato, ma improprio in quanto per filone si intende un plutone discordante. Il termine sill fu introdotto dal geologo inglese A. Geike facendo riferimento a un tipico filone-strato, il Great Whin Sill, che si estende su ca. 4000 km² nell'Inghilterra settentrionale dalle coste del Northumberland ai monti Pennini, con uno spessore variabile da 1 a 75 m. Di natura doleritica così come i sills della formazione sudafricana del Karroo, si differenzia dal sill, di natura diabasica, che forma le caratteristiche palisades lungo la riva destra del fiume Hudson, nel New Jersey.

Media


Non sono presenti media correlati