Questo sito contribuisce alla audience di

simmetrìa (mineralogia)

si definisce grado di simmetria di un cristallo l'insieme degli elementi del cristallo (centro, piano, assi) comune a tutte le sue proprietà, fisiche e morfologiche. Se si considera infatti solo la forma geometrica del cristallo, può risultare un grado di simmetria più elevato di quello corrispondente alla simmetria vera o fisica, dipendente dalla struttura interna del cristallo. Per ricavare il grado di simmetria vera si utilizzano alcune proprietà, come la piezo- e piroelettricità, il comportamento alla corrosione fisica e chimica (striature, figure di corrosione), che pongono bene in evidenza le diversità fisiche di elementi geometrici e morfologici apparentemente equivalenti. La semplice simmetria geometrica viene perciò chiamata simmetria apparente o singonia. Tutti i cristalli di una stessa sostanza, nella medesima fase solida, hanno lo stesso grado di simmetria, indipendentemente dalla loro forma geometrica esterna (legge di simmetria). I cristalli di una stessa sostanza o di sostanze diverse aventi lo stesso grado di simmetria vengono raggruppati nella medesima classe, detta classe di simmetria.