Questo sito contribuisce alla audience di

sinostòsi

sf. [da sin-+greco ost(éon), osso+-osi]. Giuntura tra due ossa che tra loro si fondono così strettamente da non consentire movimenti. Tipiche fra le ossa craniche, le sinostosi possono congiungersi completamente (e quindi saldarsi fra loro) in periodo di sviluppo successivo alla nascita.

Media


Non sono presenti media correlati