Questo sito contribuisce alla audience di

smerigliatùra

sf. [da smerigliàre].

1) Operazione di sbavatura o lucidatura di piccoli pezzi realizzata per mezzo di smerigliatrici.

2) Asportazione di un sottile strato dalle pelli allo scopo di eliminare, prima della rifinitura, i difetti superficiali dal lato fiore, e di uguagliare la fibrosità del lato carne nella lavorazione dei pellami velour. Viene effettuata con le macchine a smerigliare.

3) Nell'industria chimica, operazione eseguita su vetri e cristalli per renderli traslucidi. Si effettua in genere con mole rotanti in una dispersione acquosa di sostanze abrasive (silice, corindone ecc.), oppure con getti in pressione di silice cristallina di adatta granulometria.

Media


Non sono presenti media correlati