Questo sito contribuisce alla audience di

snervatùra

sf. [da snervare nel senso 2]. Operazione di finitura a freddo consistente in una debole deformazione eseguita su lamierini per mezzo di rulli. Il lamierino viene “ondulato” in un senso e nell'altro, così da portare a snervamento la sua superficie, sollecitata alternativamente a trazione e a compressione. Tale operazione evita l'insorgere delle figure di Lüders, difetto superficiale dovuto talvolta al fenomeno dello scorrimento, che potrebbero comparire con il tempo, nel caso di irregolarità delle operazioni di deformazione plastica eseguite nella fabbricazione del lamierino.

Media


Non sono presenti media correlati