Questo sito contribuisce alla audience di

sodoku

s. giapponese (propr., veleno di ratto) usato in italiano come sm. Spirillosi, detta anche febbre da morso di ratto, sostenuta dallo Spirillum minus. Si manifesta dopo un periodo di incubazione di 1-3 settimane con febbre elevata, artralgie, eritema purpureo a chiazze; localmente nella sede della morsicatura si osserva arrossamento, tumefazione, dolore con linfadenite satellite; dopo 5-7 giorni la febbre scompare per una settimana per poi ripetersi con attacchi ricorrenti. Si cura con penicillina.

Media


Non sono presenti media correlati