Questo sito contribuisce alla audience di

solfanìlico

agg. (pl. m. -ci) [da solfo+ anil(ina)]. Acido solfanilico, nome tradizionale dell'acido para-amminobenzensolfonico, di struttura

È un solido cristallino bianco poco solubile in acqua, che si prepara per sintesi, a partire dall'anilina. Viene usato quale intermedio per la produzione di vari coloranti; la sua ammide o sulfanilammide costituisce il termine fondamentale dell'importante serie di chemioterapici e più comunemente conosciuti con il nome di sulfamidici.

Media


Non sono presenti media correlati