Questo sito contribuisce alla audience di

solfoclorùro

sm. [sec. XX; da solfo(rico)+cloruro]. Denominazione dei composti chimici di formula generale RSO₂Cl, dove R rappresenta un residuo idrocarburico. I solfocloruri aromatici, che costituiscono i termini più importanti della serie, si ottengono facendo agire una determinata quantità di cloridrina solforica, raffreddata in ghiaccio, sul corrispondente composto aromatico. Tutti i solfocloruri sono relativamente stabili all'acqua a freddo, mentre a caldo si trasformano nel corrispondente acido solfonico e in acido cloridrico.

Media


Non sono presenti media correlati