Questo sito contribuisce alla audience di

solfosàle

sm. [sec. XIX; solfo+sale]. Denominazione dei sali derivati dai corrispondenti sali ossigenati per sostituzione parziale o totale degli atomi di ossigeno con altrettanti atomi di zolfo; sono detti anche tiosali. Così, per esempio, all'arseniato di sodio, Na₃AsO4, corrisponde il solfoarseniato o tioarseniato di sodio, Na₃AsS4. Numerosi solfosali si rinvengono in natura quali minerali.

Media


Non sono presenti media correlati