Questo sito contribuisce alla audience di

soppressóre

sm. [da soppresso, pp. di sopprimere]. Nelle telecomunicazioni: A) soppressore di colore, filtro elettrico arresta-banda che viene introdotto nei circuiti elettronici dei televisori a colori per eliminare la banda relativa alle informazioni di colore. In tal modo si ha una riproduzione televisiva, detta compatibile, in bianco e nero. B) Soppressore d'eco, dispositivo di attenuazione dei segnali elettrici relativi a una conversazione telefonica, inserito generalmente lungo le linee di telecomunicazioni internazionali, specie se intercontinentali. In tal caso, infatti, per la notevole lunghezza delle tratte di cavo o del percorso dell'onda radio (specie nel caso di radiocomunicazioni via satellite) il tempo di transito dei segnali elettrici può essere dell'ordine di qualche decimo di secondo: accade così che, nelle pause della conversazione, l'utente ascolta i segnali relativi alla propria voce che, per disadattamento delle forchette telefoniche, restano presenti sulla linea dando luogo a un apparente fenomeno d'eco che disturba la conversazione. Tale effetto viene eliminato dal soppressore che, intervenendo per qualche decimo di secondo, attenua i segnali spuri.

Media


Non sono presenti media correlati